Documenti necessari per entrare in Egitto: carta di identità, passaporto e visto

documenti-egitto

State programmando un viaggio o una vacanza in Egitto e volete sapere quali sono i documenti necessari per non rischiare di essere bloccati alla frontiera?

Essendo un paese turistico, è relativamente facile entrare e / o ottenere il visto necessario per visitare il paese, o per soggiornare nei resort sul Mar Rosso.

Comunque, come per qualunque viaggio all’estero, è sempre buona norma informarsi adeguatamente su tutto e specialmente sui documenti necessari, onde evitare spiacevoli inconvenienti.

Documenti necessari per visitare l’Egitto

documenti-egitto

Documenti Egitto per gli adulti

Per prima cosa per entrare in Egitto occorre avere un documento di riconoscimento valido. I documenti accettati delle Autorità di frontiera egiziane sono:

  • la carta d’identità
  • il passaporto

Il passaporto deve avere almeno una validità residua di sei mesi al momento dell’ingresso nel paese e almeno 3 pagine libere.

La carta d’identità è accettata solo per motivi di turismo e, come per il passaporto, deve avere almeno una validità residua di sei mesi al momento dell’ingresso nel paese. La carta d’identità può essere sia cartacea che elettronica, l’importante è che sia valida per espatrio. Non sono accettate carte d’identità cartacee ed elettroniche che siano state rinnovate, ad esempio con un timbro sul retro.

Se si vuole entrare nel paese con la carta d’identità, ricordarsi di portare con sé 2 fototessera, che serviranno per il rilascio del visto turistico.

Per poter entrare nel paese, oltre al documento di riconoscimento, è richiesto il visto. Questo può essere richiesto presso l’Ambasciata d’Egitto o i Consolati. Solo in caso di turismo, il visto può essere richiesto anche direttamente negli aeroporti di arrivo oppure online.

Acquista l’assicurazione sanitaria per un viaggio sicuro in Egitto

 

Ci sono 2 tipi di visti turistici:

  • quello che permette un solo ingresso nel paese, e che ha un costo di 25$
  • il visto che permette più ingressi nel paese, e che ha un costo di 60$

Il visto che permette un solo ingresso nel paese è valido per un periodo di un mese a partire dalla data di arrivo. È possibile richiedere una proroga del visto a fronte di un pagamento presso gli appositi uffici.

Solo ed esclusivamente se si arriva all’aeroporto di Sharm el Sheikh e si deve solo soggiornare nei resort della costa meridionale del Sinai per un periodo inferiore ai 14 giorni, non è richiesto un visto turistico.

Comunque si consiglia ugualmente di richiedere il visto turistico, sia per poter effettuare tranquillamente eventuali spostamenti nel paese, sia per evitare eventuali problemi. Ad esempio, per intraprendere immersioni subacquee al di fuori delle coste del Sinai (ad esempio a Ras Mohammed) è richiesto il visto turistico.

Per i bambini

I documenti necessari per l’ingresso di bambini in Egitto sono gli stessi richiesti agli adulti.

Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano devono essere muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto, anche se iscritti sui passaporti dei genitori, i minori devono essere in possesso di passaporto individuale oppure di carta d’identità valida per l’espatrio.

Quando si viaggia per turismo, il documento deve avere una validità residua superiore ai sei mesi e deve essere accompagnato da due foto formato tessera, senza le quali non viene rilasciato il visto d’ingresso.

Il certificato di nascita con foto vidimato dalla Questura NON è accettato.

Richiedere visto online

Per chi vuole, è possibile anche richiedere online il visto per l’Egitto dall’Italia prima di partire. La richiesta va fatta almeno 7 giorni prima della partenza e il costo è sempre di 25 dollari. Possono richiedere il visto online i cittadini dei seguenti paesi:

Albania, Australia, Austria, Belgio, Bulgaria, Canada, Cipro, Città del Vaticano, Corea, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Moldavia, Montenegro, Olanda, Norvegia, Nuova Zelandia, Polonia, Portogallo, Principato di Monaco, Regno Unito (Inghilterra, Nord Irlanda, Scozia e Galles), Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti d’America, Svezia, Svizzera, Ucraina e Ungheria.

Vengono chiesti diversi dati come la data del soggiorno, il numero di entrate nel Paese, informazioni su dove si soggiornerà una volta arrivati … Il visto elettronico viene inviato via e-mail non appena viene approvato dalle autorità locali.

Per richiedere il visto online

 

Attenzione: i tempi, i costi e i cittadini che possono richiedere il visto online possono cambiare con il tempo. Prima di fare la richiesta, informarsi bene sul sito ufficiale se ci sono i tempi utili e se si hanno i requisti per farne richiesta.

 

Ambasciate e Consolati

Per maggiore sicurezza forniamo i numeri telefonici e gli indirizzi dell’Ambasciate d’Egitto e dei Consolati in Italia, nonche degli Uffici del Turismo Egiziano in Italia. Essi saranno più che lieti di rispondere a tutte le vostre domande per quanto riguarda i visti e i documenti necessari.

Ambasciata della Repubblica Araba d’Egitto

Via Salaria 267

00199 Roma

Tel: 06-84401976

E-mail: consolatoegizianoroma@yahoo.it

 

Consolato Generale della Repubblica Araba d’Egitto

Via Timavo, 17

20125 Milano

Tel: 02-29516360

E-mail: consolatogenerale.egitto.milano@gmail.com

 

Ufficio Turistico Egiziano

Via Bissolati 19

00187 Roma

Tel: 06-4874219

Email: info.it@egypt.travel

 

Le informazioni nell’articolo potrebbero essere non corrette o aggiornate. Si consiglia di verificare con l’Ambasciata della Repubblica Araba d’Egitto o il Consolato Generale della Repubblica Araba d’Egitto i documenti necessari e validi per l’ingresso nel paese.

Documenti e visto per l'Egitto

Documenti e visto per l’Egitto

Potrebbero interessarti anche...

2 risposte

  1. Iman ha detto:

    Salve non riesco a trovare informazione riguardo i possibili visti o documenti necessari per poter viaggiare a sherm El sheikh essendo io di nazionalità marocchina. Sapreste dirmi se di quali documenti avrei bisogno e o a chi rivolgermi? Grazie mille per l’attenzione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *