Il migliore periodo per visitare il Cairo – Consigli sul clima e l’abbigliamento

Quando visitare il Cairo: clima e migliore periodo
Quando visitare il Cairo: clima e migliore periodo

Il Cairo, capitale dell’Egitto, è una delle città più visitate al mondo, grazie alla sua vicinanza ai più famosi siti turistici del paese. Situata sulle rive del Nilo, a nord del delta del fiume, questa città ha un clima caldo e desertico, a differenza di quello di Alessandria, che è di tipo mediterraneo, come la costa della Tunisia. Di conseguenza, le piogge sono rare, lasciando il posto a belle giornate soleggiate e calde che si susseguono durante tutto l’anno.

Tuttavia, invece di avere un clima secco, la sua vicinanza al delta del Nilo e alla costa può rendere la città eccezionalmente umida. Giugno, luglio e agosto sono i mesi più caldi con temperature medie di circa 30 – 35° C. Per coloro che scelgono di visitare la città in questo periodo, sono altamente raccomandati abiti di cotone leggeri e larghi, e sono essenziali la protezione solare e abbondanti quantità di acqua.

Acquista l’assicurazione sanitaria per un viaggio sicuro in Egitto

 

Temperature al Cairo

Il Cairo gode di un tempo buono tutto l’anno. In media, i mesi più caldi sono giugno, luglio, agosto e settembre, mentre il mese più freddo è gennaio. La temperatura media del Cairo è 21.8° C, e la media delle precipitazioni è di 116.6 mm. A luglio la temperatura media è di 28.2° C. Luglio è quindi il mese più caldo dell’anno. Gennaio è il mese più freddo dell’anno. La temperatura media in questo periodo è di 13,9° C.

Abbigliamento adatto

Dato il clima del Cairo sono adatti dei vestiti di cotone o lino, larghi e leggeri, modesti. In inverno e nelle serate più fresche potete avere bisogno di vestiti più caldi. I vestiti sobri, come i pantaloncini non troppo corti e le maglie o vestiti senza scollature ampie sono culturalmente adatti.

Precipitazioni al Cairo

Le precipitazioni sono abbastanza scarse e non raggiungono i 50 millimetri all’anno. Negli anni più piovosi si sono superati di poco i 100 millimetri. Il periodo più piovoso è l’inverno però si possono verificare delle precipitazioni durante l’intero periodo tra l’autunno e la primavera. Le piogge si possono verificare sotto forma di rovescio e quando sono intense possono provocare degli allagamenti per via del terreno arido, incapace di assorbire l’acqua in eccesso.

Il miglior periodo per visitare il Cairo

I periodi migliori per visitare il Cairo sono da marzo ad aprile e da ottobre a novembre. Queste brevi stagioni si caratterizzano per le temperature confortevoli, meno folla e tariffe alberghiere basse nella maggior parte dei giorni della settimana. L’inverno è di gran lunga il periodo più popolare per visitare la capitale egiziana perché le giornate sono calde e soleggiate e le serate sono fresche e ventilate. Di certo se volete visitare il Cairo tra dicembre e febbraio, vi dovete anche aspettare sciami di turisti. Le migliori offerte sugli hotel, invece, le troverete durante l’estate, ma non tutti sono disposti a sopportare il caldo solo per risparmiare.

Dicembre – Febbraio

L’inverno è la stagione turistica principale del Cairo. Le sue condizioni climatiche in inverno ricordano quelle di Tel Aviv, in Israele, nello stesso periodo. Le temperature medie si aggirano intorno ai 20° C e raramente scendono sotto i 14° C. E’ quindi possibile trascorrere piacevoli momenti, soprattutto con il bel sole che decora le giornate, grazie alla relativa rarità delle piogge, anche se l’inverno è la stagione più piovosa dell’anno.

Se la visita in questo periodo dell’anno può sembrare allettante, tenete presente che dovete sopportare lunghe code nelle principali attrazioni della città (specialmente le Piramidi di Giza). Poiché questa è la stagione turistica principale vi conviene pianificare e prenotare gli hotel in anticipo di almeno un mese o due per garantirvi la disponibilità.

Marzo – Maggio

La primavera è un periodo ideale per visitare il Cairo: le folle invernali stanno calando e il tempo è splendido. Aspettatevi delle temperature tra 16-23° C a marzo e 23-35 ° C a maggio. Venti più freschi arrivano la notte e rendono il calore confortevole. I prezzi degli hotel non sono ancora al loro minimo, ma se prenotate tre o quattro settimane in anticipo, non dovreste avere problemi a trovare hotel con prezzi ragionevoli.

Programmate il vostro viaggio durante il Downtown Contemporary Arts Festival, che si tiene per tre settimane a marzo e ad aprile e comprende spettacoli di danza, concerti musicali e spettacoli.

Giugno – Settembre

Con temperature massime che raggiungono i 40° C, il calore raggiunge il suo picco nella stagione estiva. Ma poiché l’aria è più secca rispetto altre città balneari, data la scarsità di pioggia, il caldo è leggermente più temperato. D’altra parte, nel sud, in particolare ad Aswan e Luxor, il caldo è soffocante. L’umidità diventa più elevata e fastidiosa in agosto e il caldo si sente molto di più all’interno della grande città, a causa dell’inquinamento.

Molti turisti non amano visitare la città in estate, nonostante le fantastiche offerte di hotel che si trovano durante questa torrida stagione. Ricordatevi che i prezzi degli hotel aumentano durante il Ramadan, quindi, pianificate il vostro viaggio lontano da questo periodo se avete un budget limitato.

Ottobre – Novembre

Il tardo autunno segna un altro punto nel calendario turistico del Cairo: il caldo estivo si ritira e la folla invernale non è ancora arrivata. Aspettatevi temperature tra 28° / 33° C di ottobre e i 23° / 28° C di novembre. I prezzi degli hotel saliranno di tanto in tanto, ma si può ottenere un buon affare se si prenota un mese o più in anticipo.

Non dimenticatevi che durante il Ramadan, che avviene nel nono mese del calendario islamico, molti ristoranti chiudono durante il giorno e alcuni bar chiudono per tutto il mese. I principali festival, invece, come Eid ul fitr e Eid ul Adha, portano molti turisti e avrete necessità di prenotare voli, bus e treni in anticipo.

Quando visitare il Cairo: clima e migliore periodo

Quando visitare il Cairo: clima e migliore periodo

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Fulvio Fortunati ha detto:

    Gentili Signori, stiamo cercando una guida privata seria per visitare Il Cairo e Luxor . Dal 16 al 19 Aprile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *